CORSO DI FORMAZIONE SU FIBRA OTTICA PROFILO Y- OPERATORE ADDETTO AD ATTIVITÀ DI POSA CAVI F.O. 18-21 luglio 2017

Si informa che sono aperte le preiscrizioni per i giorni 18, 19, 20, 21 luglio 2017 al “Corso di formazione su fibra ottica profilo Y- Operatore addetto ad attività di posa cavi F.O. ” La durata complessiva è di 32 ore, suddivise in quattro giorni consecutivi e sarà erogato presso i locali della Consiel. Si ricorda che è prerequisito di partecipazione al corso la condizione formativa PES PAV richiesta dalle Norme. Quota individuale di partecipazione 420 € (esclusa IVA 22%) da corrispondere, a conferma iscrizione, con bonifico da effettuare esclusivamente prima del corso a: : UNAE Nazionale: Credito Valtellinese Ag.5 IBAN:IT 67 R 05216 01634 000000093114.
Per ulteriori informazioni contattare il Segretario UNAE Sicilia Nunzio ing. Marino al seguente indirizzo email info@unae-sicilia.it.

CORSO MANUTENTORI CABINE MT-BT CLIENTE FINALE-CALATAFIMI S. 13 e 14 giugno 2017

Si informa che sono aperte le preiscrizioni per i giorni 13 e 14 giugno 2017:“Corso di formazione per manutentori cabine MT-BT del cliente finale”  La durata complessiva è di 14 ore, suddivise in due giorni consecutivi, con inizio alle ore 9:00 (registrazione ore 8:30) e fine alle ore 17:00 e sarà erogato presso i locali della CEP, in Zona Industriale Fegotto – Calatafimi Segesta (TP). Per ulteriori informazioni contattare il Segretario UNAE Sicilia Nunzio ing. Marino al seguente indirizzo email info@unae-sicilia.it.  Il corso è aggiornato secondo: Delibera AEEGSI 84/12R/ee “Interventi urgenti relativi agli impianti di produzione di energia elettrica, con particolare riferimento alla generazione distribuita, per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale” Guida CEI 99-4 “Guida per l’esecuzione di cabine elettriche MT/BT del cliente/utente finale” ex 11-35 Guida Tecnica CEI 99-5“Guida per l’esecuzione degli impianti di terra delle utenze attive e passive connesse ai sistemi di distribuzione con tensione superiore a 1 kV in c.a”. che sostituisce la precedente “Guida 11-37 del luglio 2003 e tiene conto dei contenuti della Norma CEI EN 50522 “Messa a terra degli impianti elettrici a tensione superiore a 1 kV in c.a.” e della Norma CEI 0-16 “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica” attualmente in vigore. CEI 78-17: “Manutenzione delle cabine elettriche MT/MT e MT/BT dei clienti/utenti finali” che sostituisce la Norma la CEI 0-15.
Continua a leggere

CORSO DI FORMAZIONE “LA SICUREZZA NEI LAVORI ELETTRICI- PES/PAV” (14 ORE)

Unae Sicilia informa che è previsto lo svolgimento del corso di formazione “La sicurezza nei lavori elettrici- PES/PAV” (14 ore)* di cui alla CEI 11-27 nei giorni 19 e 20 settembre 2017 a Palermo.Il corso si svolgerà nel rispetto di procedura certificata UNI EN ISO 9001 avvalendosi di docenti e supporti formativi UNAE Nazionale.Ad ogni discente sarà consegnata una dispensa con le slide del corso e attestato di partecipazione rilasciato da UNAE Nazionale.Dopo la presentazione in aula è prevista la verifica dell’apprendimento che comprende la compilazione di un questionario. Per info e iscrizioni:email: info@unae-sicilia.itTel: 3881208502www.unae-sicilia.it *numero minimo di partecipanti pari a 15.

CORSO DI FORMAZIONE “IL PREPOSTO AI LAVORI”

+++ NUOVO Corso di formazione +++ “Il Preposto ai lavori”, durata 8 ore 10 ottobre 2017 , Palermo   Il corso è conforme ai contenuti previsti dall’art.37 del TU della sicurezza ( D.Lgs n. 81/08 e successive modificazioni) della durata di 8 ore, con inizio alle 8.30 fino alle 13.30, pausa pranzo di un’ora, ripresa alle 14.30 e fine alle 17.30 presso la ditta Strano in Via Tommaso Marcellini n. 8 a Palermo. Il corso è certificato UNI EN ISO 9001 e si svolgerà secondo le procedure del manuale della qualità UNAE, avvalendosi di docenti e supporti formativi UNAE Nazionale. Il programma del corso è il seguente: – Legislazione, principi generali di sicurezza e definizioni; – Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; – Definizione, individuazione e valutazione dei fattori di rischio. Discussione e verifica; – Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
Continua a leggere